Home / Amministrazione Trasparente / Organizzazione / Unità di missione per il Coordinamento delle attività di gestione degli interventi previsti nel PNRR

Unità di missione per il Coordinamento delle attività di gestione degli interventi previsti nel PNRR

Con Decreto interministeriale 11 ottobre 2021, ai sensi dell'art. 8, comma l, del Decreto-legge 31 maggio 2021, n. 77, convertito con modificazioni nella Legge 29 luglio 2021, n. 108, è stata istituita nell'ambito del Segretariato Generale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, l'Unità di missione di livello dirigenziale generale, in posizione di indipendenza funzionale, per il coordinamento delle attività di gestione degli interventi previsti nel PNRR a titolarità del Ministero stesso nonché per il loro monitoraggio, rendicontazione e controllo, con durata fino al completamento dell'attuazione dei predetti interventi e, comunque, non oltre il 31 dicembre 2026.

L'Unità rappresenta il punto di contatto con il Servizio Centrale per il PNRR, per l'espletamento degli adempimenti previsti dal Regolamento (UE) n. 2021/241, relativamente agli interventi del PNRR a titolarità del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

L'Unità provvede a trasmettere al Servizio centrale per il PNRR i dati finanziari e di realizzazione fisica e procedurale degli investimenti e delle riforme, nonché l'avanzamento dell'attuazione dei relativi obiettivi intermedi e finali, attraverso le specifiche funzionalità del sistema informatico di cui all'articolo l, comma 1043, della legge 30 dicembre 2020, n. 178.

È diretta da un dirigente di livello generale che ne coordina le attività e funzioni, come individuate all'articolo 8 del decreto-legge 31 maggio 2021, n. 77, convertito con modificazioni dalla legge 29 luglio 2021, n. 108, e partecipa alla Rete dei referenti delle Amministrazioni centrali titolari di interventi.

L'Unità attiva una funzione specifica per le attività di prevenzione e contrasto delle frodi, del rischio di doppio finanziamento e di conflitti di interesse nella gestione dei fondi del PNRR che partecipa alla Rete dei referenti antifrode del PNRR, attivata presso il Servizio Centrale per il PNRR del Ministero dell'Economia e delle Finanze con il supporto della Guardia di Finanza.

Cura gli aspetti relativi al funzionamento del sistema di governance per accelerare e razionalizzare il processo di attuazione degli interventi del PNRR a titolarità del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, nonché elabora apposite analisi organizzative volte a verificare l'efficienza del modello interno di governance.

In raccordo con le Direzioni generali competenti e con l'ANPAL assicura l'organizzazione e la segreteria degli incontri periodici dei tavoli di settore e territoriali sui progetti di investimento e sulle ricadute economiche e sociali sulle filiere produttive e industriali, di cui all'articolo 8, comma 5-bis, del Decreto-legge 31 maggio 2021, n.77.

E' articolata in tre uffici dirigenziali di livello non generale che svolgono le seguenti funzioni e compiti:


a) Ufficio di coordinamento della gestione - svolge, in raccordo con le Direzioni generali competenti e con l'ANPAL, funzioni di presidio sull'attuazione degli interventi del PNRR e sul raggiungimento dei relativi traguardi e obiettivi (milestone e target). Nell'ambito delle proprie attività, l'Ufficio assicura, tra l'altro, il coordinamento delle procedure gestionali relative all'attuazione dei progetti PNRR, nonché la definizione delle procedure di gestione e controllo e della relativa manualistica. L'Ufficio coordina, inoltre, la gestione finanziaria degli investimenti e la messa in opera delle riforme di pertinenza del Ministero. L'Ufficio vigila affinchè siano adottati criteri di selezione delle azioni coerenti con le regole e gli obiettivi del PNRR. L'Ufficio emana linee guida per assicurare la correttezza delle procedure di attuazione e rendicontazione, la regolarità delta spesa, il rispetto dei vincoli di destinazione delle misure relative agli obiettivi climatici e di trasformazione digitale previsti nel PNRR, in linea con quanto indicato e/o predisposto dal Servizio Centrale per il PNRR del Ministero dell'Economia e delle Finanze. Adotta le iniziative necessarie a prevenire le frodi, i conflitti di interesse ed evitare il rischio di doppio finanziamento pubblico degli interventi.

Mail: UnitaDiMissionePNRRAttuazione@lavoro.gov.it


b) Ufficio di monitoraggio - coordina, in raccordo con le Direzioni generali competenti e l'ANPAL, le attività di monitoraggio sull'attuazione degli investimenti e delle riforme del PNRR di competenza del Ministero del lavoro e delle politiche sociali. Nell'ambito delle proprie attività, l'Ufficio provvede a trasmettere al Servizio Centrale per il PNRR del Ministero dell'Economia e Finanze i dati di avanzamento finanziario e di realizzazione fisica e procedurale degli investimenti e delle riforme, nonché l'avanzamento dei relativi traguardi (milestone) e obiettivi (target) attraverso le funzionalità del sistema informatico di cui all'articolo l, comma 1043, della Legge 30 dicembre 2020, n.178.

Mail: UnitaDiMissionePNRRMonitoraggio@lavoro.gov.it


c) Ufficio di rendicontazione e controllo - provvede, relativamente agli interventi del PNRR a titolarità del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, a trasmettere al Servizio Centrale per il PNRR del Ministero dell'economia e finanze i dati necessari per la presentazione delle richieste di pagamento alla Commissione europea ai sensi dell'articolo 24, paragrafo 2, del Regolamento (UE) n. 2021/241, corredata della corrispondente dichiarazione di cui all'Allegato III (Annex III) dell'Accordo di finanziamento stipulato dal Governo con la Commissione europea. A tal fine, verifica la regolarità delle procedure e delle spese e il conseguimento di traguardi (milestone) e obiettivi (target}, riceve e controlla le domande di rimborso dei soggetti attuatori, lo stato di avanzamento finanziario e il raggiungimento dei citati milestone e target in coerenza con gli impegni assunti. Provvede al recupero delle somme indebitamente versate ai soggetti attuatori e/o ai beneficiari. Nello svolgimento delle proprie attività, l'Ufficio assicura l'attuazione di iniziative utili a prevenire le frodi, i conflitti di interesse ed evitare il rischio di doppio finanziamento.

Mail: UnitaDiMissionePNRRRendicontazione@lavoro.gov.it



Titolarità della Unità di Missione

dott.ssa Marianna D'Angelo

Via Vittorio Veneto, 56 - 00187 Roma

Mail: UnitaDiMissionePNRR@lavoro.gov.it

PEC: unitadimissionePNRR@pec.lavoro.gov.it

Tel. Segreteria:  +39 06 481618504