Home / Notizie / Collocamento al lavoro dei centralinisti telefonici e degli operatori della comunicazione con qualifiche equipollenti minorati della vista: obblighi di comunicazione

Collocamento al lavoro dei centralinisti telefonici e degli operatori della comunicazione con qualifiche equipollenti minorati della vista: obblighi di comunicazione

21 settembre 2022

​Con il Decreto interministeriale del ministro per le Disabilità, di concerto con il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali del 5 agosto 2022, munito del visto numero 2808 apposto il 12 agosto 2022 dall'Ufficio del bilancio presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e pubblicato oggi nella sezione "Normativa" del sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, sono state definite - in attuazione dell'art. 5, comma 4, della Legge 29 marzo 1985, n. 113, come modificato dall'art. 12- septies, comma 1, lett. c), del Decreto-legge 21 marzo 2022, n. 21, convertito, con modificazioni, nella legge 20 maggio 2022, n. 51 - le modalità delle comunicazioni cui sono tenuti i soggetti autorizzati alla prestazione dei servizi di installazione di fornitura di reti pubbliche di comunicazione elettronica e di telefonia accessibile al pubblico, ai fini del collocamento al lavoro dei centralinisti telefonici e degli operatori della comunicazione con qualifiche equipollenti minorati della vista.