Home / Stampa e media / Comunicati / Babcock International Italy: nessuna riduzione del personale

Babcock International Italy: nessuna riduzione del personale

10 aprile 2019

Si è conclusa favorevolmente la vicenda dei lavoratori della Babcock International Italy. È di ieri, infatti, la firma dell’accordo tra le Parti, avvenuta al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in base al quale l’azienda rivede la procedura di licenziamento avviata lo scorso 22 gennaio 2019.

In pratica, le risorse ritenute eccedenti in prima battuta - appartenenti alle aree amministrazione, accounting e gestione del personale - saranno ora ricollocate e formate per altre funzioni aziendali, “presso le sedi di Colico e Roma Ciampino/Fiumicino, ovvero all’esterno dell’azienda a condizione delle disponibilità del lavoratore e del provider presso il quale verrà eventualmente esternalizzato il servizio”.

Inoltre, in base all’accordo - che è stato sottoscritto alla presenza del dottor Francesco Vanin, Consigliere per le imprese, le crisi di impresa e del lavoro per il Ministro Luigi Di Maio - a favore dei dipendenti che non accetteranno la ricollocazione, la Babcock International Italy ha confermato la “propria disponibilità ad incentivare l’esodo”.