Home / Stampa e media / Campagne / Al via la campagna SPID: nuove credenziali per i servizi online del Ministero

Al via la campagna SPID: nuove credenziali per i servizi online del Ministero

Dal 3 novembre 2020 parte la campagna di comunicazione dedicata al nuovo sistema di autenticazione per i servizi digitali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Infatti, a partire dal 15 novembre 2020 gli utenti potranno accedere ai servizi online esclusivamente tramite SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale.

SPID è la soluzione che consente di utilizzare tutti i servizi digitali della Pubblica Amministrazione, attraverso un Pin unico e univoco di identificazione, utilizzabile da computer, tablet e smartphone.

Obiettivi

  • informare gli utenti in merito all'importate cambiamento nelle modalità di accesso ai servizi digitali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
  • mettere in evidenza il termine del 15 novembre per dotarsi delle credenziali SPID
  • dare informazioni per accreditarsi sul sistema SPID e continuare così a usufruire regolarmente dei servizi stessi


Target

  • imprese, lavoratori
  • cittadini e opinione pubblica


Contenuto

La campagna, attraverso uno spot televisivo di 30", realizzato con la tecnica dell'infografica, illustra le nuove modalità di accesso ai servizi online del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, e soprattutto mette in evidenza il termine del 15 novembre per dotarsi delle credenziali SPID. 

Lo spot indirizza al portale SPID chi non si è ancora dotato delle nuove credenziali, per farne richiesta.


Claim

"Più serviti. Più spediti. Con SPID."


Strumenti e mezzi

Lo spot TV di 30" è in programmazione sulle reti RAI dal 3 novembre 2020.

Guarda lo spot tv "Più serviti. Più spediti. Con SPID."