Home / Stampa e media / Campagne / "Reddito di cittadinanza" e "Quota 100"

"Reddito di cittadinanza" e "Quota 100"

Campagna lanciata per diffondere la conoscenza delle due misure del "Reddito di cittadinanza" e della pensione "Quota 100", introdotte con il Decreto-legge n. 4 del 28 gennaio 2019. Due importanti strumenti di politica economica volti a rilanciare l'occupazione, oltre che a tutelare le fasce deboli della società.

Il "Reddito di cittadinanza" è una misura di politica attiva del lavoro e di contrasto alla povertà, alla disuguaglianza e all'esclusione sociale. Garantisce un sostegno economico ad integrazione dei redditi familiari ed è associato ad un percorso di reinserimento lavorativo e sociale.

La pensione "Quota 100", introduce il diritto alla pensione anticipata, senza alcuna penalizzazione, al raggiungimento di un'età anagrafica di almeno 62 anni e di un'anzianità contributiva minima di 38 anni.


Obiettivi

Attraverso la proposta di due spot di 30", la campagna ha l'obiettivo di informare i cittadini, le imprese e l'opinione pubblica sulle opportunità offerte dalle nuove misure del "Reddito di cittadinanza" e "Quota 100", nonché sulle modalità e i tempi per partecipare alle iniziative.


Target

Target primario per il soggetto della campagna dedicato al "Reddito di cittadinanza" sono i cittadini maggiorenni, disoccupati o inoccupati, e le persone al di sotto della soglia di povertà.

Target primario per il soggetto della campagna dedicato alla pensione "Quota 100" sono i cittadini con specifici requisiti anagrafici e di anzianità contributiva.


Contenuto del messaggio

La campagna espone i concetti chiave delle due misure ed evidenzia la procedura per la presentazione della domanda, le date utili e il sito istituzionale dove trovare tutte le informazioni necessarie.


Strumenti e mezzi

I due Spot TV della campagna sono in programmazione sulle reti RAI dal 5 febbraio 2019. 


Guarda lo Spot TV del "Reddito di cittadinanza"

Guarda lo Spot TV della pensione "Quota 100"