Home / Strumenti e servizi / Open Data

Open Data

I dati sono diventati un fattore chiave per l'innovazione e la conoscenza. In quest'ottica, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali rende disponibili, in formato aperto e liberamente riutilizzabili, i dati pubblicati sul sito e sul portale Cliclavoro al fine di garantire una maggiore trasparenza nell'operato del Ministero. 

Questa iniziativa si inserisce in un ampio quadro di politiche internazionali, europee e nazionali di Open Government, volte a creare strumenti e tecnologie che consentano alle amministrazioni di porsi in maniera "aperta" e "trasparente" nei confronti dei cittadini. Il fine è quello di favorire un controllo pubblico sull'operato delle pubbliche amministrazioni. Nella realizzazione del progetto Open Data il Ministero ha seguito le principali linee guida, nazionali e internazionali, per la pubblicazione dei dati in formato aperto.

L'Open Data è, secondo la definizione dell'Open Knowledge Foundation, "un dato che può essere liberamente acceduto, utilizzato, modificato e condiviso da chiunque e per qualunque scopo". Si tratta quindi dell'insieme di dati e di informazioni che vengono resi disponibili dalla Pubblica Amministrazione che li ha prodotti, senza restrizioni di copyright, brevetti o altre forme di controllo che ne limitino la riproduzione.

I dati possono essere disponibili in diversi formati quali XLS, CSV, XML/Atom, JSON e RDF/TTL. Tuttavia, il livello più alto di apertura dei dati è rappresentato dai Linked Open Data (RDF/TTL), dati aperti che permettono di raggiungere il massimo livello di interoperabilità tra risorse appartenenti a fonti diverse, generando nuove informazioni e dunque accrescendo sensibilmente il valore dei dati iniziali. Il valore dei dati, infatti, cresce proporzionalmente alla possibilità di effettuare correlazioni tra risorse indipendenti tra loro ma interoperabili dal punto di vista del formato, del modello dei dati e dei contenuti.

I Linked Open Data permettono di mappare qualsiasi concetto in un modello informativo esprimendosi secondo un semplice schema la cui unità di base è la tripletta "soggetto-predicato-oggetto" che richiama al modo di rappresentare il mondo esterno tipico della mente umana.

Nel nuovo Portale Open Data i dati del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali sono stati elaborati e pubblicati adoperando anche le nuove tecnologie legate al formato RDF/TTL, le quali permettono quindi di adattare il portale con il modello qualitativo per i dati aperti sul web, noto come modello a cinque-stelle. 

Inoltre, sarà possibile ritrovare molteplici tipologie di dataset che presentano le differenti tematiche trattate dal Ministero. All'utente sarà fornita la possibilità di navigare le sorgenti dati sia in formato tabellare che grafico, e quando possibile anche con una distribuzione territoriale. Tali dataset sono aggiornati in modalità automatica e costantemente allineati con i report pubblicati dal Ministero del Lavoro del Lavoro e delle Politiche Sociali.