Home / Temi e priorità / Previdenza / Focus on / Previdenza complementare / Normativa di riferimento

Normativa di riferimento

Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze n. 166 del 2 settembre 2014 - Regolamento di attuazione dell'articolo 6, comma 5-bis del Decreto legislativo n. 252 del 5 dicembre 2005, recante norme sui criteri e limiti di investimento delle risorse dei fondi pensione e sulle regole in materia di conflitti di interesse

Decreto legge 76/2013 - Primi interventi urgenti per la promozione dell'occupazione, in particolare giovanile, della coesione sociale, nonché in materia di Imposta sul Valore Aggiunto (IVA) e altre misure finanziarie urgenti, convertito con modificazioni dalla Legge 9 agosto 2013, n. 99 (art. 10, comma 2)

Decreto legge 174/2012 - Disposizioni urgenti in materia di finanza e funzionamento degli enti territoriali, nonché ulteriori disposizioni in favore delle zone terremotate nel maggio 2012, convertito con modificazioni dalla Legge 7 dicembre 2012, n. 213 (art.11, comma 4)

Decreto legislativo n. 252 del 5 dicembre 2005 - Disciplina delle forme pensionistiche complementari

Decreto legislativo 7 maggio 2015, n. 66 - Norme per l'attuazione della Direttiva 2013/14/UE, che modifica le Direttive 2003/41/CE, 2009/65/CE e 2011/61/UE, e per l'adeguamento alle disposizioni del Regolamento (UE) n. 462/2013, che modifica il regolamento (CE) n. 1060/2009, relativo alle agenzie di rating del credito

Legge 23 agosto 2004, n.243 - Norme in materia pensionistica e deleghe al Governo nel settore della previdenza pubblica, per il sostegno alla previdenza complementare e all'occupazione stabile e per il riordino degli enti di previdenza ed assistenza obbligatoria

Decreto del Ministro del Tesoro del 21 novembre 1996, n. 703 - Regolamento recante norme sui criteri e sui limiti di investimento delle risorse dei fondi di pensione e sulle regole in materia di conflitto di interessi – Pubblicato sulla G.U. n. 44 del 22 febbraio 1997

Decreto legislativo 21 aprile 1993, n. 124 - Disciplina delle forme pensionistiche complementari, a norma dell'art. 3, comma 1, lettera v), della Legge 23 ottobre 1992, n. 421