Home / Temi e priorità / Previdenza / Focus on / Vigilanza su enti di previdenza di diritto privato / Cassa nazionale di previdenza ed assistenza forense

Cassa nazionale di previdenza ed assistenza forense

28 agosto 2019

 

- Con Nota ministeriale del 19 dicembre 2016 (n. 36/0016081/AVV-L-130) è stata approvata, ai sensi dell'art. 3, comma 2 del D.lgs. 30 giugno 1995, n. 509, di concerto con il Ministero dell'Economia e delle Finanze e con il Ministero della Giustizia, la delibera n. 348, adottata dal Consiglio di Amministrazione in data 12 maggio 2016, concernente la rivalutazione degli importi delle sanzioni per l'anno 2017. Il relativo comunicato è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 12 del 16 gennaio 2017.

- Con Nota ministeriale del 19 dicembre 2016 (n. 36/0016078/AVV-L-128) è stata approvata, ai sensi dell'art. 3, comma 2 del D.lgs. 30 giugno 1995, n. 509, di concerto con il Ministero dell'Economia e delle Finanze e con il Ministero della Giustizia, la delibera n. 346, adottata dal Consiglio di Amministrazione in data 12 maggio 2016, concernente la rivalutazione delle pensioni e dei contributi per l'anno 2017. Il relativo comunicato è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 12 del 16 gennaio 2017.

- Con Nota ministeriale del 2 dicembre 2016 (n. 36/0015423/AVV-L-129) è stata approvata, ai sensi dell'art. 3, comma 2 del D.lgs. 30 giugno 1995, n. 509, di concerto con il Ministero dell'Economia e delle Finanze e con il Ministero della Giustizia, la delibera n. 347, adottata dal Consiglio di Amministrazione in data 12 maggio 2016, concernente la rivalutazione dei redditi ai sensi dell'art. 4, comma 7, del Regolamento delle prestazioni previdenziali, per le pensioni aventi decorrenza dal 1° gennaio 2017. Il relativo comunicato è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 305 del 31 dicembre 2016.

- Con Nota ministeriale del 22 novembre 2016 (n. 36/0014837/AVV-L-131) è stata approvata, ai sensi dell'art. 3, comma 2 del D.lgs. 30 giugno 1995, n. 509, di concerto con il Ministero dell'Economia e delle Finanze e con il Ministero della Giustizia, la delibera n. 349, adottata dal Consiglio di Amministrazione in data 12 maggio 2016, concernente la determinazione del trattamento minimo di pensione per l'anno 2017, ai sensi dell'art. 13, comma 1, del Regolamento delle prestazioni previdenziali. Il relativo comunicato è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 291 del 14 dicembre 2016.


Precedenti News

  • Regolamento per l'erogazione dell'assistenza (notizia del 15 dicembre 2015)
  • Determinazione del contributo di maternità (notizia del 12 novembre 2015)
  • Modifiche al Regolamento per le elezioni del Comitato dei Delegati (notizia del 22 settembre 2015)
  • Modifiche allo Statuto (notizia del 24 agosto 2015)
  • Modifiche al regolamento delle sanzioni (notizia del 19 maggio 2015)
  • Modifiche al regolamento per il riscatto (notizia del 21 aprile 2015)
  • Nuovo testo del Regolamento ex art. 21, commi 8 e 9 della Legge n. 247/2012 (notizia del 21 agosto 2014)
  • Rivalutazione delle sanzioni (notizia del 22 agosto 2014)
  • Aggiornamento tabelle per il calcolo della riserva matematica (notizia del 13 marzo 2014)
  • Determinazione del contributo di maternità (notizia del 10 febbraio 2014)
  • Rivalutazione delle pensioni e dei contributi con decorrenza 1 gennaio 2014 (notizia del 17 gennaio 2014)
  • Determinazione del trattamento minimo di pensione (notizia del 25 settembre 2013)
  • Rivalutazione delle sanzioni, Legge 106 (notizia del 25 settembre 2013)
  • Rivalutazione delle sanzioni, Legge 107 (notizia del 25 settembre 2013)
  • Modifiche al Regolamento per prestazioni previdenziali e al Regolamento dei contributi (notizia dell'11 dicembre 2012)
  • Determinazione del contributo di maternità (notizia del 29 marzo 2013)
  • Modifiche al regolamento Generale e al regolamento dei contributi (notizia del 20 giugno 2013)
     

Per consultare le notizie, vai al sito archeologico