Home / Temi e priorità / Salute e sicurezza / Focus on / ELA European Labour Agency

ELA European Labour Agency

Con Regolamento (UE) 2019/1149 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 20 giugno 2019 è stata istituita l'Autorità europea del Lavoro (European Labour Agency - ELA). Essa ha sede a Bratislava in Slovacchia ed è operativa dal 16 ottobre 2019.

L'Autorità è un'agenzia dell'Unione europea che ha l'obiettivo di garantire che le norme dell'UE in materia di mobilità dei lavoratori e coordinamento della sicurezza sociale siano applicate in modo equo ed efficace e aiuta cittadini e imprese a sfruttare meglio i vantaggi del mercato interno. A tal fine, svolge le seguenti funzioni:

-  Agevola l'accesso alle informazioni sui diritti e gli obblighi riguardanti la mobilità dei lavoratori sul territorio dell'Unione, nonché ai servizi pertinenti.
- Agevola e rafforza la cooperazione tra gli Stati membri nell'applicazione della pertinente normativa dell'Unione sul territorio dell'Unione, anche mediante ispezioni concertate e congiunte. 
- Media e facilita una soluzione nei casi di controversie transfrontaliere tra Stati membri.
- Sostiene la cooperazione tra gli Stati membri nella lotta al lavoro non dichiarato. Nello specifico: promuove lo scambio e la diffusione di esperienze e buone prassi; sviluppa programmi di formazione settoriale e intersettoriale, anche per gli ispettorati del lavoro, ed elabora materiale di formazione specifico; promuove campagne di sensibilizzazione, tra cui le campagne tese ad informare gli individui e i datori di lavoro, in particolare nelle piccole e medie imprese (PMI), sui rispettivi diritti e obblighi e sulle opportunità a loro disposizione.

Per maggiori dettagli, si può consultare il sito dedicato.


Notizie collegate: